• Italiano
  • Inglese
Invecchiamento_img

Sei in: Home > l'invecchiamento > l'invecchiamento in Italia

>

L'invecchiamento in Italia

Al Censimento 2001 risultava una popolazione residente pari a 56.995.744 persone; di queste, 10.645.874 avevano 65 anni o più, pari al 18,7% della popolazione totale. La stessa percentuale, al Censimento del 1991, era pari al 15,3%. Se consideriamo che nell'intervallo 1971-1991 la popolazione anziana era aumentata di 4 punti percentuali (Lori et al, 1995), possiamo concludere che l'Italia mostra una netta tendenza ad un progressivo invecchiamento demografico.

 

La situazione nazionale appare molto diversificata a livello territoriale: la percentuale di ultrasessantacinquenni sul totale della popolazione residente nelle regioni del Nord-Ovest è pari al 19,8%, nelle regioni del Nord-Est risulta pari al 20,1%, al Centro 20,3%, al Sud 16,1% e nelle Isole 16,7%. Nelle regioni del Sud Italia e nelle Isole, il numero di giovani fino a 14 anni risulta 

ancora abbastanza equilibrato rispetto al numero di anziani sopra i 65 anni, anche se esiste una tendenza verso un ulteriore processo d'invecchiamento della popolazione

>

L'invecchiamento

Decoro